Interrogare Sky-Eye via E-mail


Tu puoi ottenere le immagini da Sky-Eye anche inviando un E-mail a: skyeye@terra.bo.cnr.it. Il mail deve contenere, nel testo del messaggio, una serie di chiavi che definiscono le opzioni e le coordinate delle immagini che si vogliono estrarre. Le immagini ottenute saranno depositate in una area FTP-anonymous sul calcolatore terra.bo.cnr.it nel directory /SkyEye
Per interrogare SkyEye il mail deve iniziare con :

SKYEYE INTERROGATION

Quindi vanno definiti i parametri di interrogazione:

EQUINOX (1950/[2000])

FORMAT ([FITS]/GEIS)

COMPRESSION (GZIP/[COMPRESS]/ZIP/NO)

NEAREST ([YES]/NO)

ONLYHEADER (YES/[NO])

EXTR_INFO (YES/[NO])

Questi parametri sono gli stessi che vengono utilizzate nelle selezioni iterattive, saranno applicati a tutte le immagini estratte. I valori di "default" sono indicati tra parentesi quadre.

La sezione relativa alle immagini deve iniziare con la parola chiave:

COORDINATES

Seguita dalla lista delle coordinate. La lista e costituita da una riga per ogni immagine. Sulla stessa riga devono essere indicate Nome, Ascensione Retta (alpha) e Declinazione (delta) del centro campo, e le dimensioni (x_dim,y_dim in primi d'arco) dell'immagine da estrarre. I formati accettati sono i seguenti:

nome   alpha           delta        x_dim   y_dim

---- ------------ -------------- ------ ------

cccc hh mm ss[.f] [S]dd mm ss[.f] xx[.f] yy[.f]

cccc hh mm[.f] S dd mm[.f] xx[.f] yy[.f]

cccc hh mm[.f] S dd mm [ss.f] xx[.f] yy[.f]

cccc hh mm [ss.f] S dd mm[.f] xx[.f] yy[.f]

Il nome puo' contenere caratteri, numeri e il simbolo "_". I campi possono essere separati da: spazio, virgola, punto e virgola. Il programma non fa' differenza tra caratteri maiuscoli e minuscoli.


Esempio di Mail per la selezione:
mail skyeye@terra.bo.cnr.it
subject:

SKYEYE INTERROGATION
EQUINOX 1950
COMPRESSION GZIP
COORDINATES
lab1 10 10 20.30  -30 40 45.5  15 15
lab2 12 19 21.45  -12 16 41.5  20 20
lab3 21 48 51.10   17 42 12.5  5 5

Per una singola interrogazione il server mette a disposizione fino a 50 Mbyte per 3 giorni, dopo di che le immagini saranno cancellate. Le immagini saranno estratte fino al raggiungimento di questa quota.

Quando un mail di interrogazione e' inviato:

Un primo mail avvertira' che la richiesta e' stata accettata e segnalera' eventuali errori

Un secondo mail sara' inviato al termine dell'estrazione. Questo mail conterra' anche uno "script" che, fatto girare su una macchina unix, permettera' di recuperare automaticamente i dati ottenuti.